martedì, aprile 14, 2015

Per finanziamento d’invenzioni s’intende l’assicurazione delle necessità finanziarie di un servizio o di un prodotto intellettuale / fisico, risultato da un processo d’innovazione.

Tra i campi di finanziamento proprio qui troviamo le più grandi incertezze, perché appaiono fattori di insicurezza non solo nello sviluppo e realizzazione con successo dell’invenzione, ma anche nella profittabilità e introduzione sul mercato di questo.
A secondo del campo dell’invenzione esiste la possibilità del finanziamento attraverso concorsi.
Dato l’incertezza del campo esistono forme alternative di finanziamento, come per esempio il „crowdfunding” (finanziamento comune). Con questo sistema l’investitore non ha grandi perdite, perché l’investimento è minore. Per „crowdfunding” intendiamo più investimenti di piccole somme, in cambio dei quali l’investitore riceve il prodotto o il servizio finanziato, oppure una parte dell’impresa. L’investimento della singola persona è minore, così anche il ricupero è minore, ma offre una modalità alternativa per il finanziamento dell’invenzione. Possono essere realizzate in questo modo idee che non sarebbero state sostenute in modo tradizionale, perché nel caso dei gradi investimenti, ma pochi al numero, dato il rischio maggiore non si sarebbero trovati investitori esterni. Per il finanziamento „crowdfunding” è indispensabile una piattaforma, dove i proprietari delle idee e gli investitori possano incontrarsi. Queste necessità sono soddisfatte di solito da diversi siti internet.

Tag: invenzione,prodotto intellettuale,finanziamento d’invenzioni,investitori esterni

Fai un commento
comments powered by Disqus
Non cambio paese Cambia paese!
Non voglio cercare Cerca qualsiasi cosa!
Accedi
Password dimenticata